Se la vita non ti sorride... allora tu falle il solletico! Chi non ama cucinare non sa che spicchio felice della vita che si perde!

sabato 24 luglio 2010

Frittelle d'estate

Andando al mercato non ho saputo resistere al desiderio di comprare dei bellissimi fiori di zucca. Almeno una volta l'anno bisogna fare le frittelle di fiori di zucca. L'ha prescritto il medico! Ahahahha


FRITTELLE DI FIORI DI ZUCCA
500g farina
15 fiori di zucca
1 cubetto di lievito di birra
2 bicchieri d'acqua
sale e pepe
Privare i fiori di zucca del picciolo e lavarli accuratamente.
A parte lavorare la farina con l'acqua e il lievito sciolto. Aggiungere i fiori di zucca ben sgocciolati, il sale e un po' di pepe. Una volta ottenuta una pastella molto morbida, lasciare lievitare per circa un'oretta. Friggere a cucchiaiate in olio di semi d'arachide ben caldo. Sono morbidissime ma allo stesso tempo croccanti.

3 commenti:

  1. Alla mia nipotina Martina piacciono mangiarle ricoperte di zucchero semolato. Per lei sono una vera goduria, mentre io le preferisco solo salate.

    RispondiElimina
  2. buoneeeeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  3. le frittelle sono sceme quindi con lo zucchero sono più saporite.provate!!
    Martina

    RispondiElimina

Vuoi dirmi qualcosa?